Stagione 2014-2015

Tutti i film della stagione

La ragazza del dipinto

Venerdì 3, Sabato 4, Domenica 5 Ottobre - ore 21:00

Un dipinto del 1779 ritrae una ragazza bianca e una nera.
Nel 1769 il capitano Sir John Lindsay della Marina di Sua Maestà Britannica decide, alla morte della madre, di riconoscere e portare con sé in Inghilterra la figlia mulatta affidandola allo zio Presidente della Corte Suprema. Dido Elizabeth Belle entra così a far parte, non senza difficoltà, di una famiglia nobile e in vista. Il suo rapporto con la cugina Elizabeth Murray si fa stretto sin da bambine e continua ad essere tale anche quando Dido eredita la fortuna del genitore, e da persona “imbarazzante” a causa del colore della sua pelle diviene oggetto di attenzione maschile, mentre Elizabeth si troverà senza dote. In quegli stessi anni, la Gran Bretagna si trova a vivere un drammatico evento storico destinato a cambiare per sempre la sua legislazione sulla schiavitù.
Un film fondato su una ricostruzione storica impeccabile, incantevoli scenografie e meravigliosi costumi, che tocca con profondità il contrasto di classe, il dramma della donna in un tempo in cui poteva solo diventare proprietà di un uomo, nonché nobili ideali rivendicati contro il potere dell'epoca. Assolutamente da non perdere.

Amma Asante

Gugu Mbatha-Raw, Miranda Richardson, Tom Wilkinson

Regno Unito

2014

Drammatico / Biografico

104 min.

Dragon Trainer 2

Domenica 5 Ottobre - ore 14:30, 17:00

Cinque anni dopo la loro prima avventura, il giovane vichingo Hiccup e il drago Furia Buia Sdentato sono diventati amici inseparabili. I due, mentre il resto della banda si sfida in corse di draghi, impiegano il loro tempo a volare e ad esplorare nuovi territori. Proprio durante una di queste escursioni, trovano un luogo segreto protetto dal ghiaccio, rifugio di centinaia di draghi selvaggi e di un misterioso cavaliere; i due, in men che non si dica, si ritroveranno al centro di una nuova lotta in difesa della pace e dell'armonia tra uomini e draghi.
Vertiginoso, frenetico ed emozionante, il secondo capitolo di Dragon Trainer sa intrattenere, divertendo ed emozionando, il pubblico più giovane e non solo, con la sua galleria di personaggi, umani e draghi, ed una storia carica di azione spettacolare.

Animazione Dreamworks

Usa

2014

Avventura

105 min.

Le meraviglie

Venerdì 10, Sabato 11, Domenica 12 Ottobre - ore 21:00

Gelsomina è un'adolescente introversa che vive in campagna con i genitori e tre sorelline. Primogenita solerte nelle faccende familiari, Gelsomina è inquieta e vorrebbe andare via, scoprire il mondo oltre il suo casale. A trattenerla è un padre severo che guarda a lei ancora come a una bambina. La loro routine, scandita dalle stagioni e dall'operato delle api che la famiglia alleva, è interrotta un giorno dall'arrivo di una troupe televisiva e di un ragazzino con precedenti penali che deve seguire un programma di reinserimento. L'esoticità di una conduttrice tv ed un adolescente senza parole sconvolgeranno la vita di Gelsomina e della sua famiglia.
Gran Premio della Giuria a Cannes 2014. Ambientato sulle sponde di un inedito Trasimeno, popolato da bio-integralisti, docili api, quattro sorelle e un ragazzino problematico, un film delicato e sensibile, una storia di crescita racchiusa negli sguardi tra un padre ed una figlia.

Alice Rohrwacher

Alba Rohrwacher, Alexandra Lungu, Monica Bellucci

Italia

2014

Drammatico

111 min.

Mr. Peabody e Sherman

Domenica 12 Ottobre - ore 14:30, 17:00

Mr. Peabody è un maniaco del lavoro, inventore, scienziato, premio Nobel, buongustaio, vincitore di due medaglie olimpiche, un genio... che si dà il caso sia un cane. Utilizzando la sua invenzione più ingegnosa, la macchina WABAC, Mr. Peabody assieme al giovane Sherman torna indietro nel tempo e i due vivono in prima persona alcuni eventi storici, oltre a interagire con alcune delle maggiori personalità del passato. Ma quando Sherman trasgredisce le regole dei viaggi nel tempo, i nostri due eroi devono correre ai ripari per ripristinare la storia e salvare il futuro, mentre Mr. Peabody deve affrontare la maggiore sfida della sua vita: adottare Sherman.
Un beagle superintelligente cerca di educare un bambino orfano, compiendo insieme a lui mirabolanti viaggi nella storia dell'umanità grazie ad una speciale astronave capace di viaggiare tra i meandri del tempo. Un film dal ritmo scoppiettante, dalle molte trovate rivolte a grandi e piccoli, e un bel messaggio sulla tolleranza e sull'importanza dei legami familiari e della cultura.

Animazione.

Usa

2014

Avventura

92 min.

Un insolito naufrago nell'inquieto mare d'Oriente

Venerdì 17, Sabato 18, Domenica 19 Ottobre - ore 21:00

Jafaar è un pescatore palestinese che vive con la moglie lungo il muro della Striscia di Gaza. Dimenticato da Allah, incalzato dai creditori e avvilito da una vita sorvegliata dai militari israeliani, una mattina getta la rete in mare e pesca l'impensabile: un grosso maiale vietnamita. Considerato animale impuro dalla sua religione, decide subito di sbarazzarsene. Ma il desiderio di qualcosa di meglio per lui e la sua consorte tuttavia lo fa desistere e il maiale diventa una fonte inaspettata di guadagno. Dopo numerosi tentativi falliti al di là e al di qua del muro, Jafaar trova in una giovane colona russa e nella capacità riproduttiva dell'animale il business e la risposta alle sue preghiere. Quando tutto sembra andare finalmente per il verso giusto, un gruppo di terroristi integralisti lo recluta suo malgrado, mandando letteralmente in aria il suo commercio.
Il film-sorpresa dell'estate appena trascorsa. Una storia che tratta con umorismo, poesia e stravaganza l'antagonismo arabo-israeliano, per denunciare una volta ancora l'irragionevolezza della situazione mediorientale.

Sylvain Estibal

Sasson Gabay, Baya Belal, Myriam Tekaïa

Francia, Germania, Belgio

2011

Commedia

98 min.

Maleficent

Domenica 19 Ottobre - ore 14:30, 17:00

Quando la principessa Aurora viene al mondo, tutto il regno è entusiasta. L'unica ad essere furiosa è la strega cattiva Malefica che maledice la piccola, prefigurandole la morte al compimento dei sedici anni per via di una puntura di un dito sul fuso di un filatoio. Crescendo sotto l'ala protettiva del padre e delle tre fatine Giuggiola, Florina e Verdelia, Aurora si ritroverà al centro di un conflitto tra il regno umano e il regno della Brughiera, abitato da fate e creature magiche: Malefica cambierà per sempre entrambi i mondi.
Dalla Disney, una rivisitazione moderna della fiaba “La bella addormentata del bosco”, un film in perfetto equilibrio tra fantasy e dramma, ottimamente interpretato da Angelina Jolie, fulcro carismatico dell'intera pellicola. Un film per tutta la famiglia.

Robert Stromberg

Angelina Jolie, Elle Fanning, Sharlto Copley

Usa

2014

Fantstico

97 min.

Tracks - Attraverso il deserto

Venerdì 24, Sabato 25, Domenica 26 Ottobre - ore 21:00

Tratto dalla storia vera di Robyn Davidson. 1977. La giovane Robyn, stanca della mancanza di concretezza che guida le vite di tanti suoi coetanei, decide di lasciare la comoda vita di città per affrontare un viaggio in solitaria attraverso oltre duemila chilometri di deserto australiano, da Alice Springs a Uluru e fino all'Oceano Indiano. Dopo due anni di preparazione, parte così alla scoperta di se stessa, accompagnata solo dal suo cane Diggity, quattro recalcitranti cammelli e con l'accordo di incontrare lungo la strada Rick Smolan, giovane e carismatico fotografo del National Geographic incaricato di raccontare la leggendaria traversata di uno dei più spettacolari ma spietati deserti del mondo. Inizialmente Robyn accetta a malincuore la presenza occasionale del fotografo, vedendolo come un intruso e una minaccia per la riuscita del suo viaggio. Ma quello che era nato come un rapporto difficile tra due persone molto diverse si trasformerà in una grande e inaspettata amicizia.
Interpretato magistralmente da Mia Wasikowska (”Alice in Wonderland”), la storia vera di un viaggio senza precedenti al limite della resistenza fisica e emotiva, sullo sfondo di uno dei luoghi più selvaggi, pericolosi e spettacolari del pianeta. Lo straordinario percorso, fisico ed interiore, di una donna.

John Curran

Mia Wasikowska, Adam Driver, Rainer Bock

Gran Bretagna, Australia

2013

Drammatico

112 min.

Planes 2 - Missione antincendio

Domenica 26 Ottobre - ore 14:30, 17:00

Quando il famoso campione mondiale di volo Dusty scopre che il suo motore è danneggiato e potrebbe non gareggiare mai più, decide di cambiare rotta e lanciarsi nel mondo delle squadre aeree antincendio. Dusty si unisce al veterano delle missioni antincendio, l'elicottero Blade Ranger, e al suo coraggioso team, di cui fanno parte il simpatico aereo cisterna Dipper, il sollevatore di pesi Windlifter, l'ex mezzo di trasporto militare Cabbie e un vivace gruppo di coraggiosi veicoli di terra, conosciuti come I Smokejumpers. Insieme, l'impavido team affronterà un vastissimo incendio e Dusty imparerà come si diventa un vero eroe.
Dalla Disney la nuova avventura dell'areoplanino agricolo Dusty, diventato in “Planes” un campione di gare ad alta quota, racconta una storia molto più matura rispetto al primo episodio in maniera spettacolare e divertente, con nuovi personaggi e l'aggiunta del tocco di giocosa leggerezza. Una divertentissima avventura per i piccoli e non solo!

Animazione Disney.

Usa

2014

Avventura

83 min.

Le week-end

Venerdì 31 Ottobre, Sabato 1, Domenica 2 Novembre - ore 21:00

Nick e Meg, due docenti inglesi sessantenni sposati da trent'anni, si recano a Parigi, il luogo romantico dove avvenne la loro luna di miele, per trascorrere un week-end intenzionati a godere dei piccoli piaceri di una città che gli anglosassoni considerano diversa e sorprendente. In realtà vorrebbero cercare di ritrovare un'intesa e di rivitalizzare il loro matrimonio, ormai ridotto a una convivenza punteggiata da episodi di insofferenza, dopo che i figli, ormai adulti, si sono resi indipendenti. Iniziano così una felice peregrinazione, girovagando tra bistrot e mercatini e concedendosi ristoranti di ottimo livello, tra tentativi di nuovo corteggiamento da parte di Nick, schermaglie dovute a incomprensioni caratteriali e sprazzi di passionalità...
Interpretato con evidente empatia da tre magnifici attori e lontano anni luce dalle innumerevoli commediole dedicate a britannici ed americani in vacanza a Parigi, un film punteggiato da uno humour fine e, a tratti, genuinamente esilarante grazie ad un sapiente incastro di temi e suggestioni.

Roger Michell

Jim Broadbent, Lindsay Duncan, Jeff Goldblum

USA

2013

Commedia

93 min.

Rio 2 - Missione Amazzonia

Domenica 2 Novembre - ore 14:30, 17:00

I pappagalli macao Blu e Gioiel vivono, fra gli agi e le comodità, una perfetta vita cittadina insieme ai loro tre piccoli figlioletti Bia, Tiago e Carla. Mentre Blu è più addomesticato che mai, Gioiel è preoccupata che i figli diventino più simili agli umani anziché imparare a comportarsi come veri uccelli. Quando viene a sapere che la sua migliore amica Linda ha trovato in Amazzonia la prova dell'esistenza di altri macao blu, decide che per la sua famiglia è giunto il momento di partire, anzi volare, alla ricerca delle proprie radici selvagge.
Scatenato sequel pieno di allegria, colore, musica e nuovi divertenti personaggi splendidamente realizzati grazie ad un impressionante lavoro di computer grafica che si sbizzarrisce in ardite riprese di massa ed aeree, e in ironiche stilizzazioni degli animali della giungla. Senza dimenticare il tema ecologista tanto caro al regista Carlos Saldanha.

Animazione.

Brasile / Usa

2014

Commedia, Avventura

102 min.

Amore, Cucina e Curry

Venerdì 7, Sabato 8, Domenica 9 Novembre - ore 21:00

Hassan Kadam ha un talento innato per la cucina. Con il padre e il resto della famiglia ha lasciato l'India per Saint-Antonin-Noble-Val, nel sud della Francia, dove ha intenzione di aprire un ristorante indiano: la Maison Mumbai. Ma quando Madame Mallory, proprietaria del ristorante stellato Le Saule Pleureur, viene a sapere dell'apertura di questo nuovo locale, cerca immediatamente di mandarlo in rovina, innescando una guerra tra i due ristoranti. I tentativi di cacciare gli indiani si moltiplicheranno, ma Hassan, ormai diventato uno chef raffinato, avrà modo di dimostrare quanto vale.
Una divertente commedia sul confronto tra la cucina indiana speziata, ricca di sapori forti e odori penetranti, e la raffinata - e poco abbondante - novelle cuisine francese, che diventa il confronto metaforico tra due culture, due mondi diversi che si incontrano e si scontrano nel cuore della vecchia Europa rurale, toccando temi importanti come l'integrazione, l'apertura nei confronti delle altre culture, la tolleranza e il razzismo. Da vedere anche solo per la presenza di Helen Mirren, regina anche ai fornelli!

Lasse Hallström

Helen Mirren, Om Puri, Manish Dayal

Usa

2014

Commedia

122 min.

L'Ape Maia - Il film

Domenica 9 Novembre - ore 14:30, 17:00

Sullo sfondo di una lotta secolare tra api e vespe, la piccola e anticonformista Maia nasce in un alveare dove non è facile essere diversi. I suoi buffi sforzi per essere come gli altri e diventare una brava ape la mettono in conflitto con la malvagia consigliera dell'Ape Regina che nel frattempo sta organizzando un grosso furto di pappa reale. Quando Maia scoprirà il suo piano minaccioso, chiamerà a raccolta tutti gli insetti, comprese le temute vespe, che si riveleranno ottimi alleati.
Cento anni dopo la sua creazione (è nata nel 1912 dalla penna e dalla fantasia dello scrittore tedesco Waldemar Bonsels), l'ape più famosa della televisione sbarca sul grande schermo in un film interamente realizzato con la moderna computer grafica, ma che non perde la capacità di divertire ed al contempo educare che ha sempre contraddistinto questo personaggio. Un film assolutamente da non perdere per tutta la famiglia.

Animazione.

Australia

2014

Fantastico Avventura

79 min.

La nostra terra

Venerdì 14, Sabato 15, Domenica 16 Novembre - ore 21:00

Nel sud pugliese, il proprietario di un podere, Nicola Sansone, viene arrestato e le sue proprietà prima confiscate e poi assegnate a una cooperativa locale incapace di gestirle per negligenza e impreparazione. Dal Nord ad aiutarli viene mandato Filippo, stratega dell'associazionismo antimafia, uomo da scrivania, esperto di leggi e regolamenti, ma inesperto quando si tratta di sporcarsi le mani con la realtà. Filippo trova il Sud con tutte le sue contraddizioni, affascinazioni, collusioni, non detti, speranze, creatività. Tra i personaggi che incontra c'è Cosimo, lo storico fattore del proprietario Sansone, che continua a coltivare il podere che un tempo, prima che il boss locale se lo prendesse, era della sua famiglia. Filippo e Cosimo ingaggeranno un confronto tra burocrazia e senso della vita che porterà il primo a cambiare e il secondo a redimersi.
Stefano Accorsi è il protagonista della nuova commedia firmata da Giulio Manfredonia: una storia che con umorismo parla di lotta alla mafia condotta attraverso il lavoro nei campi e lo spirito comunitario, nel tentativo di ripristinare il valore della legalità.

Giulio Manfredonia

Stefano Accorsi, Sergio Rubini, Maria Rosaria Russo

Italia

2014

Commedia

100 min.

Tartarughe Ninja

Domenica 16 Novembre - ore 14:30, 17:00

New York ha bisogno di eroi. L'oscurità è calata sulla città quando Shredder e il suo diabolico Clan del Piede hanno preso il controllo su tutto, dalla polizia alla politica. Il futuro è buio, o almeno lo sarà fino a che quattro improbabili ed emarginati fratelli usciranno dalle fognature per scoprire il loro destino come Tartarughe Ninja. Le Tartarughe dovranno lavorare senza paura con la reporter April e il suo fantastico cameraman Vern Fenwick per salvare la città e svelare il piano diabolico di Shredder.
Botte da orbi, esplosioni, combattimenti, scene d'azione pirotecniche. E molta ironia. Tornano gli scatenati personaggi delle tartarughe mutanti in un film che celebra il trentesimo anniversario della nascita del fumetto comparso per la prima volta negli Stati Uniti nel 1984.

Jonathan Liebesman

Megan Fox, Will Arnett, Whoopi Goldberg

Usa

2014

Azione avventura

101 min.

The first grader

Martedì 18 Novembre - ore 21:00

Anno 2003. Approfittando di un programma governativo che garantisce l'istruzione elementare a qualsiasi cittadino, il keniano Maruge, ottantaquattrenne, ex guerriero Mau-Mau che ha visto la propria famiglia sterminata sotto i propri occhi, decide di tornare tra i banchi di scuola per imparare a leggere e capire cosa gli ha scritto qualche tempo prima in una lettera il Presidente della Repubblica. Per realizzare il suo sogno dovrà scontrarsi con l'ostilità della comunità locale e le rigide norme scolastiche, che lo vorrebbero espellere sin dal primo giorno.
Ispirato alla vera storia di Kimani N'gan'ga Maruge, morto nel 2009 all'età di novant'anni e riconosciuto dal Guinness dei Primati come il più anziano ad essersi iscritto ad una scuola elementare, l'incredibile scommessa di un uomo, una magnifica storia di riscatto personale, un nuovo modo di superare gli oneri del passato coloniale.

Justin Chadwick

Naomie Harris, Oliver Litondo, Sam Feuer

Kenya / Gran Bretagna / USA

2010

Drammatico / Biografico

120 min.

Colpa delle stelle

Venerdì 21, Sabato 22, Domenica 23 Novembre - ore 21:00

Hazel ha sedici anni, ma ha già alle spalle un vero miracolo: grazie a un farmaco sperimentale, il tumore che anni prima le hanno diagnosticato è in regressione. Ha però anche imparato che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto alle sue coetanee. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate, e le dimostra che il mondo non si è fermato, insieme possono riacciuffarlo. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.
Il grande successo dell'autunno 2014. Tratto dall'omonimo romanzo di John Green, un tenero racconto di formazione, raccontato con leggerezza ed intelligenza attraverso le voci di Hazel e Augustus, senza inutili compassioni, ma con sincerità e simpatia.

Josh Boone

Shailene Woodley, Ansel Elgort, Laura Dern

Usa

2014

Drammatico Sentimentale

125 min.

L'incredibile storia di Winter il delfino 2

Domenica 23 Novembre - ore 14:30, 17:00

La migliore amica di Winter, Panama, quasi una madre adottiva, muore alla veneranda età (per un delfino) di quasi quarant'anni, lasciando Winter sola e addolorata. Il lutto colpisce a tal punto il delfino che Winter non nuota e non mangia più, né ha più voglia di giocare con il giovane Sawyer, l'umano che la conosce meglio di tutti. Ma il regolamento non ammette che un delfino possa restare solo e l'ospedale marino di Clearwater viene ammonito: o troverà presto la giusta compagnia per Winter o la famosa delfina con la protesi alla coda dovrà essere trasferita in un parco acquatico, lontano da quella che ormai è la sua casa.
Una storia incredibile che si ispira a fatti realmente accaduti (il vero Winter in questo momento sta nuotando nella vasca dell'ospedale marino) e nemmeno troppo romanzati, con protagonisti un delfino ed alcuni ragazzi. Ad ennesima dimostrazione della straordinaria empatia dei bambini per il mondo animale, e della loro voglia di prendersi cura di un cucciolo, notoriamente grandissime. Una storia bellissima da vedere assieme a tutta la famiglia!

Charles Martin Smith

Harry Connick jr., Ashley Judd, Nathan Gamble

Usa

2014

Avventura

107 min.

Boyhood

Venerdì 28, Sabato 29, Domenica 30 Novembre - ore 21:00

Mason ha 8 anni e vive con sua madre Olivia e la sorella Samantha di poco più grande ma senza il padre Mason sr., da anni separato ma rimasto comunque vicino ai ragazzi. Nonostante la madre abbia la tendenza a trovare nuovi mariti non eccezionali e costringa spesso i figli a traslocare, cambiare scuola e amicizie, i due bambini mantengono un rapporto forte con il padre e con lei nonostante tutto, passando 12 anni della loro vita assieme a loro, fino al momento di passare al college e di lasciare la famiglia.
Dal regista dell'indimenticato “Prima dell'alba”, un'opera che è molto più di un film sugli ultimi dieci anni degli Stati Uniti, di un romanzo di formazione, di un esperimento cinematografico. Realizzato in 12 anni, “Boyhood” è un grandissimo affresco sull'essere ragazzi americani oggi, partendo dalle radici, dalla formazione individuale. Un racconto fondato quasi tutto sul concetto di famiglia come elemento centrale della giovinezza.

Richard Linklater

Ethan Hawke, Patricia Arquette, Ellar Coltrane

Usa

2014

Drammatico

165 min.

Boxtrolls - Le scatole magiche

Domenica 30 Novembre - ore 14:30, 17:00

Gli abitanti di Cheesebridge, un'elegante cittadina dell'epoca Vittoriana, sono ossessionati dal benessere economico e dai formaggi di produzione locale, pregiati quanto puzzolenti. Sotto le eleganti strade della cittadina, tuttavia, si celano i Boxtrolls, dei mostri che di notte strisciano fuori per rubare agli abitanti ciò che hanno di più caro: i loro bambini e i loro formaggi. O almeno, questa è la leggenda a cui hanno sempre creduto. In realtà, i Boxtrolls sono una comunità sotterranea di adorabili creature che hanno accolto e cresciuto un orfano umano fin dall'infanzia, insegnandogli a rovistare nei cassonetti e raccogliere cianfrusaglie come uno di loro…
Divertente, tecnicamente superbo e ricco di trovate e spunti geniali. Una storia popolata da personaggi buffi e adorabili dei quali i più piccoli non potranno non innamorarsi. Un film assolutamente da non perdere.

Animazione.

Usa

2014

Commedia avventura

97 min.

Il giovane favoloso

Venerdì 5, Sabato 6, Domenica 7 Dicembre - ore 21:00

Giacomo Leopardi è un bambino prodigio che cresce, sotto lo sguardo implacabile del padre, in una casa che è una biblioteca. La sua mente spazia, ma la casa è una prigione: legge di tutto, ma l'universo è fuori. In Europa il mondo cambia, scoppiano le rivoluzioni e Giacomo cerca disperatamente contatti con l'esterno. A ventiquattro anni, quando lascia finalmente Recanati, l'alta società italiana gli apre le porte, ma il giovane ribelle non si adatta. Si trasferisce allora a Firenze dove conosce Antonio e la bellissima Fanny. E poi a Napoli, dove vive immerso nello spettacolo disperato e vitale della città plebea…
Presentato all'ultima edizione del Festival del Cinema di Venezia, dal regista di “Noi credevamo”, un'opera classica e rigorosa che, grazie alla sentita interpretazione di Giacomo Leopardi ad opera di Elio Germano, fa rivivere sotto una luce completamente nuova la vita e l'opera del poeta di Recanati regalandogli un'inedita esistenza cinematografica.

Mario Martone

Elio Germano, Michele Riondino, Anna Mouglalis

Italia

2014

Biografico

137 min.

Guardiani della Galassia

Domenica 7 Dicembre - ore 14:30, 17:00
Lunedì 8 Dicembre - ore 21:00

Per sfuggire all'ostinato Ronan, un essere malvagio la cui sfrenata ambizione minaccia l'intero universo, l'esploratore spaziale Peter Quill è costretto ad una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket, un procione mercenario dotato di una grande abilità nel maneggiare le armi e nell'ideare strategie di battaglia; Groot, un umanoide dalle sembianze di un albero con limitate capacità comunicative; la letale ed enigmatica Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Peter farà di tutto per guidare questa squadra improvvisata in un'ultima disperata battaglia per salvare il destino della galassia.
Un manipolo di (anti)eroi male assortito, una squadra composta da un procione, un albero umanoide, un'aliena dalla pelle verde, un potente guerriero ed un terrestre rapito da piccolo sono gli straordinari protagonisti di un'avventura spaziale indimenticabile. Divertente, dissacrante, fuori di testa, il più grande successo della stagione, 650 milioni di dollari incassati solo negli Stati Uniti, un film veramente da non perdere!

James Gunn

Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista

Usa

2014

Fantastico Avventura

121 min.

Confusi e felici

Venerdì 12, Sabato 13, Domenica 14 Dicembre - ore 21:00

Anche gli psicanalisti possono cadere in depressione! Lo sa bene Marcello, psicanalista cialtrone e cinico, che un giorno decide di chiudersi in casa e mollare tutto. Questo gesto “estremo” non viene accolto bene da Silvia, la sua segretaria, che decide di radunare i suoi pazienti per cercare, tutti insieme, di farlo uscire dalla crisi. Un' idea bellissima, se non fosse che, ad aiutare Silvia, ci saranno: uno spacciatore affetto da attacchi di panico, un quarantenne mammome cronico, una ninfomane decisamente invadente, una coppia in crisi sessuale e un telecronista in crisi per il tradimento della moglie. Strampalati, ma affettuosi e divertenti, i pazienti di Marcello cercheranno in ogni modo di tirargli su il morale!
Dal regista di “Perdiamoci di vista” e “Viva l'Italia”, il nuovo film con protagonista il sempre ottimo Claudio Bisio, un'opera corale che, tra molti sorrisi, ci parla della nostra società, delle nostre vite e del male di vivere, dal quale si guarisce con l'aiuto di chi ci sta intorno.

Massimiliano Bruno

Claudio Bisio, Marco Giallini, Anna Foglietta

Italia

2014

Commedia

105 min.

Doraemon - Il film

Domenica 14 Dicembre - ore 14:30, 17:00

Nobita, un bambino di 10 anni, è destinato ad un futuro di insuccessi a causa della sua natura pigra e indolente. Per questo arriva in suo soccorso Doraemon, una sorta di “fratello maggiore” con il compito di aiutarlo a difendersi dai bulli Gian e Suneo e a diventare un ragazzino assennato e responsabile. Per riuscire nell'intento, Doraemon condurrà il piccolo Nobita nel futuro per provare a modificare una sorte che si preannuncia non proprio felice. Riuscirà Nobita a non farsi più influenzare da Gian e Suneo ed a conquistare la sua dolce amica Shizuka?
Arriva al cinema il gatto blu protagonista di una fortunata serie televisiva animata degli anni '80, per una fantastica avventura nella quale, con la sua rotondità gioviale e ironica, ci ricorda l'importanza di cercare in noi stessi l'unica, vera e inesauribile forza per affrontare la vita.

Animazione.

Giappone

2015

Fantastico Avventura

95 min.

Il mio amico Nanuk

Domenica 21 Dicembre - ore 14:30, 17:00, 21:00

Tra i ghiacci del Canada settentrionale, il piccolo Luke scopre che un giovane cucciolo di orso polare è stato separato dalla madre. Ponendosi come obiettivo quello di trovare un modo per ricongiungere i due, Luke trova l'aiuto di Muktuk, mezzo Inuit e mezzo canadese, che conosce bene il territorio dove vivono gli orsi polari. Per portare a termine la missione, Luka dovrà imparare a proteggere se stesso e il cucciolo dai pericoli che la natura selvaggia offre.
Presentato al Festival di Roma 2014, una grande avventura tra i ghiacci dell'Artico, una storia di sopravvivenza, amicizia e avventura tra un giovane ragazzo e un cucciolo di orso polare. Un film imperdibile per grandi e piccoli.

Brando Quilici e Roger Spottiswoode

Dakota Goyo, Goran Visnjic

Italia, Canada

2014

Avventura

98 min.

Scusate se esisto!

Giovedì 25, Venerdì 26, Sabato 27, Domenica 28 Dicembre - ore 21:00

Serena Bruno proviene da un paesino abruzzese, è laureata in architettura con il massimo dei voti, ha un master e conosce molte lingue straniere. Lavora a Londra, dove il suo talento e la sua dedizione sono adeguatamente apprezzati. Ma la nostalgia di casa è tanta, così Serena decide di tornare in Italia. Naturalmente a Roma non trova un impiego nemmeno lontanamente paragonabile a quello che aveva in Inghilterra, e si arrabatta facendo tre lavori ben al di sotto delle sue capacità e competenze - arredatrice presso il Paradiso della cameretta, designer di cappelle funerarie per ricchi cafoni, e cameriera in un ristorante di lusso. Qui conosce Francesco, proprietario del locale, bello e sensibile, il vero uomo ideale!
La nuova commedia di Riccardo Milani, scritto ed interpretato da una spumeggiante Paola Cortellesi, un vero e proprio gioiellino comico ricco di situazioni divertenti e battute gustose, senza perdere di vista l'attinenza alla realtà, seguendo la migliore tradizione della commedia all'italiana.

Riccardo Milani

Paola Cortellesi, Raoul Bova, Corrado Fortuna

Italia

2014

Commedia

106 min.

I pinguini di Madagascar

Domenica 28 Dicembre, Domenica 4 Gennaio - ore 14:30, 17:00

La squadra di palmipedi più amata da grandi e piccini, dopo essere stata scoperta nella saga di Madagascar e messa alla prova con una serie tv a loro dedicata, diventa finalmente protagonista di un vero e proprio film!
Skipper, Kowalski, Rico e Soldato sono tornati più agguerriti e in forma che mai. Questa volta la loro missione è una sola: salvare se stessi e tutta la razza dei pinguini dal nefasto piano di vendetta del Dr. Tentacoli, ovvero il polpo Dave. Accorreranno in loro aiuto anche gli agenti segreti del nucleo in difesa degli animali chiamato Vento del Nord. Ma i nostri eroi non si lasceranno mettere facilmente in ombra…
Gag infinite, battute a raffica e un ritmo vorticoso in un film dalla comicità assolutamente irresistibile! Non perdetelo!

Animazione

Usa

2014

Commedia / Avventura

92 min.

Un amico molto speciale

Venerdì 2, Sabato 3, Domenica 4 Gennaio - ore 21:00

È la vigilia di Natale e Antoine, sei anni, ha una sola idea in mente: incontrare Babbo Natale e fare un giro in slitta con lui tra le stelle. Così, quando Babbo Natale gli cade come per magia sul balcone, Antoine è troppo stupito per capire che sotto il classico costume rosso e bianco si nasconde in realtà un ladro intento a svaligiare gli appartamenti dei quartieri alti. Nonostante tutti gli sforzi dell'improvvisato Babbo Natale per sbarazzarsi del determinato Antoine, i due finiranno per formare un'improbabile coppia in giro per i tetti di Parigi, ognuno intento a realizzare il proprio sogno in una notte magica dove tutto può accadere…
Dai produttori di “Quasi amici”, una divertente commedia che vede protagoniste, sui tetti di Parigi nella notte di Natale, due anime solitarie e ferite che non vogliono saperne di crescere. Imperdibili le interpretazioni di Tahar Rahim, per una volta lontano dal cinema “impegnato”, e, soprattutto del giovanissimo Victor Cabal, tutto occhioni imploranti e guanciotte, del quale sarà impossibile non innamorarsi!

Alexandre Coffre

Tahar Rahim, Victor Cabal, Annelise Hesme

Francia

2014

Commedia

81 min.

Concerto dal vivo - Basin Street Band

Lunedì 5 Gennaio - ore 21:00

Basin Street Band è una formazione musicale nata nel 2000 su iniziativa di un gruppo di amici musicisti appassionati di musica jazz e swing, con un repertorio che spazia dallo swing classico, al funky/jazz fino ai ritmi latini.
L'orchestra s'ispira alle Big Band americane del passato di musica jazz: da quella di Count Basie, Duke Ellington, Benny Goodman a le Big Band più recenti come quella di Maynard Ferguson.
Il gruppo è composto dalla sessione fiati dei sax, dalle trombe e dai tromboni, dalla sezione ritmica con piano, batteria, basso, chitarra e da una voce femminile.
I componenti provengono dalle province di Verona e Vicenza ed hanno frequentato il conservatorio e altre scuole di indirizzo musicale.
L'orchestra presenterà uno dei tre repertori a sua disposizione: Swing and more che consiste in una carrellata di pezzi strumentali dallo stampo classico del swing ispirato a Count Basie per arrivare al funky dell'orchestra diMaynard Ferguson.
L'orchestra ha avuto modo di tenere numerosi concerti presso ville settecentesche, due tournée in Germania e si è esibita svariate volte nella provincia di Verona in occasione di rassegne jazzistiche e manifestazioni estive, cene di gala e cerimonie di vario ambito.
Prezzo del biglietto: 5 €

Interstellar

Venerdì 9, Sabato 10, Domenica 11 Gennaio - ore 21:00

Una piaga sta uccidendo i raccolti della Terra, da diversi decenni l'umanità è in crisi da cibo e quasi tutti sono diventati agricoltori per supplire a queste esigenze. La scienza è ormai dimenticata e anche ai bambini viene insegnato che l'uomo non è mai andato sulla Luna, si trattava solo di propaganda. L'ex astronauta Cooper, mai andato nello spazio e costretto anch'egli a diventare agricoltore, scopre grazie all'intuito della figlia che il pianeta Terra non si salverà, ma che la NASA è ancora attiva ed in gran segreto sta preparando una missione verso altre galassie alla ricerca di un pianeta vivibile sul quale trasferire tutti gli esseri umani. Andare e tornare è l'unica maniera che Cooper ha di dare un futuro ai propri figli. Ma lasciare i propri figli senza avere la certezza di rivederli è per lui la prova più dura.
Uno dei film più ambiziosi degli ultimi anni, una storia che senza rinunciare alla spettacolarità ed all'emozione si addentra, partendo da fondamenta scientifiche molto precise, in una profonda riflessione sulla natura dell'uomo, la famiglia, gli affetti ed il futuro del nostro pianeta.

Christopher Nolan

Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain

Usa

2014

Fantascienza

169 min.

Un fantasma per amico

Domenica 11 Gennaio - ore 14:30, 17:00

Un piccolo fantasma che vive di notte nel castello di Eulenstein ha un unico desiderio: vedere com'è il mondo alla luce del giorno. Una notte si imbatte in tre ragazzini che hanno organizzato un'escursione al castello e si trova con stupore per la prima volta di fronte a degli esseri umani. Il giorno seguente, quasi per magia, il fantasma si sveglia in pieno giorno, ma scopre a malincuore che gli abitanti della città invece di accoglierlo, come si aspettava, alla sua vista provano terrore ed iniziano a dargli la caccia. Gli unici a cui può chiedere aiuto sono i tre ragazzi della notte prima...
Tratto dal romanzo “Il piccolo fantasma”, una divertente avventura per tutta la famiglia che riesce a coniugare perfettamente i toni della commedia con un messaggio sul valore delle differenze e della meraviglia, spesso smarrita dai grandi, ma sempre pronta ad affiorare negli occhi di ogni bambino.

Alain Gsponer

Jonas Holdenrieder, Emily Kusche, Nico Hartung

Germania Svizzera

2014

Fantastico Commedia

95 min.

Trash

Venerdì 16, Sabato 17, Domenica 18 Gennaio - ore 21:00

Vincitore del Marc'Aurelio d'oro al Festival di Roma 2014. Rafael, Gardo e Gabriel detto Rato hanno 14 anni e vivono nelle favelas brasiliane, campando grazie allo smistamento dei rifiuti. Un giorno Rafael trova nella discarica un portafogli che contiene denaro, una foto con alcuni numeri sul retro, un calendario con l'immagine di San Francesco e una chiave. Quando la polizia annuncia una ricompensa in cambio del portafoglio, i tre si rendono conto dell'importanza del loro ritrovamento e tentano di scoprire il perché di tanto interesse. Iniziano così una straordinaria avventura, evitando la polizia guidata dal pericoloso Frederico. Gli unici che sembrano disposti ad aiutarli sono padre Juliard, un missionario disilluso, e Olivia, la sua giovane assistente.
Dal pluripremiato regista di “Billy Elliot” e “The Hours” un film eccezionale ed eccezionalmente godibile, a cominciare dai tre giovanissimi protagonisti, scelti nelle favelas, irresistibilmente carismatici e convincenti nel trascinarci nelle loro picaresche avventure. Un film straordinario!

Stephen Daldry

Rickson Tevez, Martin Sheen, Rooney Mara

Usa

2014

Drammatico

114 min.

Big Hero 6

Domenica 18, Domenica 25 Gennaio - ore 14:30, 17:00

Hiro Hamada è un esperto di robot, un vero genio, che impara a gestire le sue capacità grazie a suo fratello, il brillante Tadashi e ai suoi amici particolari: l'adrenalica Go Go Tamago, il maniaco dell'ordine Wasabi No-Ginger, la maga della chimica Honey Lemon e l'entusiasta Fred. Un giorno però una serie di circostanze disastrose catapultano i protagonisti al centro di un pericoloso complotto che si consuma sulle strade di San Fransokyo. Hiro si rivolge al suo amico più caro, un sofisticato robot di nome Baymax, e trasforma il suo gruppo di amici in una squadra altamente tecnologica per riuscire a risolvere il mistero!
L'ultimo capolavoro targato Disney, un film che ha tutte le carte in regola per entrare nel novero dei classici contemporanei, una storia di supereroi in erba che sa emozionare e coinvolgere, che non annoia mai, realizzato con una computer grafica come sempre superlativa. Straordinario!

Animazione Disney.

Usa

2014

Avventura

102 min.

Torneranno i prati

Venerdì 23, Sabato 24, Domenica 25 Gennaio - ore 21:00

Verso la fine della prima guerra mondiale, in un avamposto d'alta quota, un gruppo di militari combatte a pochi metri di distanza dalla trincea austriaca, "così vicina che pare di udire il loro respiro". Intorno a loro ci sono solo neve e silenzio. Nella trincea, il freddo, la paura, la stanchezza, la rassegnazione. E gli ordini insensati che arrivano da qualche scrivania lontana, al caldo. Ordini telefonati che mandano i soldati a farsi impallinare come uccelli… L'ultima fatica di Ermanno Olmi, uno dei più grandi registi italiani viventi, un film imperdibile che in occasione del centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, ci racconta magistralmente una storia realmente accaduta sul fronte Nord-Est, dopo i sanguinosi scontri del 1917 sugli altipiani, riuscendo a farci sentire le difficoltà e la monotonia delle giornate dei soldati, involontari testimoni della Storia che si è consumata sulla loro pelle e a loro insaputa.

Ermanno Olmi

Claudio Santamaria, Alessandro Sperduti, Francesco Formichetti

Italia

2014

Drammatico

80 min.

Barry Lyndon

Mercoledì 28 Gennaio - ore 21:00

Primo appuntamento della nuova Rassegna al VirtusCinema "Il Cinema Ritrovato al cinema - Classici restaurati in prima visione".
Barry è un giovane di bell'aspetto, ma dalle origini modeste. Rifiutato dalla donna che ama, dopo un duello intraprende la carriera militare. Presto stancatosi della vita militare, con un espediente entra nell'esercito prussiano, divenendo il beniamino del capitano Potzdorf. Ma anche questa volta la fortuna gli volta le spalle e, costretto a fuggire, diventa il compare di un raffinato avventuriero. Con la spada e la pistola si fa largo nella bella società. Ormai è un uomo appagato. Gli manca solo il blasone. Sposando la contessa di Lyndon e assumendone il cognome colma la lacuna. Ma neanche questo matrimonio riuscirà a dargli la felicità…
Tratto dal romanzo settecentesco di William Thackeray, un film anomalo nella produzione del grande Stanley Kubrik, interamente realizzato usando una tecnica d'illuminazione naturalistica, tutta a base di candele, con la quale il regista riuscì ad immergere il film nell'atmosfera del tempo, un capolavoro freddo e crudele, ironico e mastodontico, solenne e malinconico, i cui interpreti non sono che pedine di un'invisibile scacchiera, che il regista percorre seguendo un imperscrutabile disegno metafisico.
Premiato con quattro Oscar, per i costumi, la fotografia, la scenografia e la musica.
Un capolavoro senza tempo, assolutamente da non perdere.

Il film è in lingua originale (inglese) sottotitolato in italiano.

Stanley Kubrick

Ryan Ò Neal, Marisa Berenson, Patrick Magee

Gran Bretagna

1975

Drammatico

184 min.

Storia di una ladra di libri

Venerdì 30, Sabato 31 Gennaio, Domenica 1 Febbraio - ore 21:00

Germania, 1939. Liesel Meminger è una ragazzina di pochi anni che ha perduto un fratellino e rubato un libro che non può leggere perché non sa leggere. Abbandonata dalla madre, viene adottata da Rosa e Hans Hubermann, dai quali Liesel apprende a leggere e ad amare la sua nuova famiglia. Generosi e profondamente umani, gli Hubermann decidono di nascondere in casa Max Vandenburg, un giovane ebreo sfuggito ai rastrellamenti tedeschi. Colto e sensibile, Max completa la formazione di Liesel, invitandola a trovare le parole per spiegare il mondo e le sue manifestazioni. Perché le parole sono vita, alimentano la coscienza, aprono lo spazio all'immaginazione, rendono sopportabile la reclusione. Fuori dalla loro casa però la guerra incombe e gli aguzzini di Hitler sono decisi a fare scempio degli uomini e dei loro libri.
In occasione della Giornata della Memoria 2015.
Adattamento del romanzo di Markus Zusak, un racconto di formazione, la bellissima storia della crescita forzata di una ragazza che scoprirà che l'unico argine alla crudeltà degli uomini sono solamente i libri e la letteratura, corsie preferenziali per la conoscenza. Un film capace di catturare lo spettatore e donargli un insegnamento veramente sentito.

Brian Percival

Geoffrey Rush, Emily Watson, Sophie Nélisse

Usa Germania

2013

Drammatico

125 min.

Paddington

Domenica 1 Febbraio - ore 14:30, 17:00

Nel misterioso Perù, una famiglia di orsi coltiva da decenni il mito dell'Inghilterra, paese ospitale e di ottimi gusti, come testimoniato dalla visita dell'esploratore Montgomery e dalla sua marmellata di arance. Così, quando giunge l'ora, un piccolo orso s'imbarca, con un cappello in testa e un cartellino che chiede gentilmente che ci si prenda cura di lui. Lo trovano alla piovosa stazione londinese di Paddington, tutto solo sotto l'insegna degli oggetti smarriti, i signori Brown e i loro figli Jonathan e Judy. Con loro, Paddington trova un nome, una casa e una famiglia, ma saranno soprattutto i Brown a scoprire di aver bisogno di Paddington almeno quanto lui ha bisogno di loro!
Ispirato ai disegni di Peggy Fortnum, ma nuovissimo nella sua realizzazione in computer grafica e nella trasposizione ai giorni nostri, un film che unisce la commedia strappa-risate alla fiaba per tutta la famiglia, ed alla fine cattura proprio tutti, piccoli e grandi!

Paul King

Hugh Bonneville, Sally Hawkins, Nicole Kidman

Gran Bretagna, Francia, Canada

2014

Commedia

97 min.

Il sale della terra

Venerdì 6, Sabato 7, Domenica 8 Febbraio - ore 21:00

Un documentario monumentale traccia l'itinerario artistico e umano, l'universo poetico e creativo di un grande artista del nostro tempo: il fotografo brasiliano Sebastião Salgado. Dopo aver testimoniato alcuni tra i fatti più sconvolgenti della nostra storia contemporanea, Salgado si lancia alla scoperta di territori inesplorati e grandiosi, per incontrare la fauna e la flora selvagge in un grande progetto fotografico, omaggio alla bellezza del pianeta che abitiamo. La sua vita e il suo lavoro ci vengono rivelati dallo sguardo del figlio Juliano Ribeiro Salgado, che l'ha accompagnato nei suoi ultimi viaggi, e da quello di Wenders, fotografo egli stesso.
Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, un'esperienza estetica esemplare e potente, un'opera sullo splendore del mondo e sull'irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo. Un film imperdibile.

di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado.

Brasile, Italia, Francia

2014

Documentario

100 min.

Asterix e il regno degli dei

Domenica 8 Febbraio - ore 14:30, 17:00

Nel 50 A.C. tutta la Gallia è occupata dai Romani... Tutta? No, non tutta. Un villaggio dell'Armorica, abitato da irriducibili Galli resiste all'invasore. Esasperato, Giulio Cesare decide di cambiare strategia: se i Galli non ne vogliono sapere di muovere un passo verso la romanità, saranno i Romani stessi a trasferirsi a casa loro. Affidato al giovane architetto Angoloacutus, “Il tempio degli dei” è dunque la città per vacanze che l'imperatore ha deciso di far erigere ad un passo dal villaggio ribelle. Il colpo sembra andare a segno e i Galli si lasciano irretire dal richiamo degli affari e del lusso. Tutti? No, non tutti. Asterix, Obelix, Panoramix e il fido Idefix resistono fino all'ultimo…
Il nuovo adattamento cinematografico delle avventure dei celebri eroi gallici, un film interamente realizzato in computer grafica, ma che non tradisce il segno di Uderzo, il creatore del fumetto Asterix, anzi ne amplifica lo spirito combinando perfettamente comicità e intelligenza. Un film divertentissimo, assolutamente da non perdere sia per i grandi, sia per i più piccoli.

Animazione.

Francia

2014

Commedia Avventura

85 min.

Le mani sulla città

Mercoledì 11 Febbraio - ore 21:00

Secondo appuntamento della nuova Rassegna al VirtusCinema "Il Cinema Ritrovato al cinema - Classici restaurati in prima visione".
Napoli, primi Anni Sessanta. Crolla un palazzo a causa di un cantiere limitrofo di proprietà di un certo Nottola, speculatore edilizio appoggiato dalla maggioranza che guida l'amministrazione della città. Viene aperta una commissione d'inchiesta dalla quale emerge che le pratiche per la concessione sono state corrette dal punto di vista formale. Nottola è però diventato 'scomodo' e non è possibile garantirgli il posto da assessore che egli pretende in seguito alle ormai imminenti elezioni...
Recentemente scomparso, Rosi firma un capolavoro attualissimo. Un film che va alle radici di uno dei cancri che hanno corroso e continuano a corrodere la nostra società e ne mette spietatamente in luce le metastasi. Vincitore del Festival del Cinema di Venezia del 1963.

Francesco Rosi

Rod Steiger, Guido Alberti, Marcello Cannavale

Italia

1963

Drammatico

110 min.

American Sniper

Venerdì 13, Sabato 14, Domenica 15 Febbraio - ore 21:00

Chris Kyle è un texano che cavalca tori e non manca un bersaglio. Un giorno decide di mettere la sua abilità al servizio degli Stati Uniti, fiaccati dagli attentati alle sedi diplomatiche in Kenia e in Tanzania. Arruolatosi nel 1999 nelle forze speciali dei Navy Seal, Kyle ha stoffa e determinazione per riuscire e ottenere l'abilitazione. Perché come gli diceva suo padre da bambino lui è nato 'pastore di gregge', votato alla tutela dei più deboli contro i lupi famelici. Operativo dal 2003, parte per l'Iraq e in sei anni, diventa una leggenda a colpi di fucile. Un colpo, un uomo. Centosessanta uomini abbattuti (e certificati) dopo, Chris Kyle torna a casa, dalla moglie, dai bambini e dai reduci, a cui adesso guarda le spalle dai fantasmi della guerra del Golfo. Una dedizione che gli sarà fatale.
Sobrio, lucido, senza contratture l'ultimo film di Clint Eastwood racconta la follia della guerra con le sue assurde regole e i suoi deliranti perimetri di orrore.

Clint Eastwood

Bradley Cooper, Sienna Miller, Jake McDorman

Usa

2014

Drammatico

134 min.

Minuscule - La valle delle formiche perdute

Domenica 15 Febbraio - ore 14:30, 17:00

Tra i resti di un pic-nic abbandonato in fretta da una coppia in procinto di avere un figlio, c'è una scatola di latta, piena di zollette di zucchero, che impegna tutte le forze di un gruppo di formiche nere decise a trasportarla nel loro formicaio. Poco lontano, una neonata coccinella, curiosa del mondo, ha smarrito la sua compagnia e ne trova un'altra in quella delle formiche nere. L'amicizia che la giovane coccinella stringe con una delle formiche, a capo della spedizione, è tale che la coccinella non abbandonerà il gruppo nemmeno quando questo si troverà inseguito e poi attaccato senza tregua da un intero formicaio di formiche rosse, guerriere organizzate e pronte a tutto.
Un viaggio emozionante nella grandezza del piccolo. Una storia semplice e universale, raccontata con intelligenza e leggerezza da Thomas Szabo ed Hélène Giraud, figlia d'arte di Jean, meglio noto come Moebius, uno dei più grandi artisti del fumetto di sempre.

Animazione.

Francia, Belgio

2013

Avventura

89 min.

Big Eyes

Venerdì 20, Sabato 21, Domenica 22 Febbraio - ore 21:00

Stati Uniti, anni Sessanta. Quando Margaret Ulbrich carica la figlioletta sull'automobile e lascia il primo marito, è una giovane donna senza soldi, che dipinge per passione e per necessità quadretti semicaricaturali di bambini dagli occhi smodatamente grandi. Le sue opere intrise di sentimentalismo e di gusto kitsch raggiungono però un enorme e inaspettato successo quando vengono commercializzate da Water Keane, secondo marito di Margaret, il quale spaccia i quadri della moglie per propri.Per quasi un decennio Walter costruisce un impero su un'enorme bugia, riuscendo ad abbindolare l'America intera. Ma un giorno Margaret si ribella a quella che si rivela essere una delle più grandi frodi dell'arte contemporanea…
Tim Burton torna al cinema mettendosi al servizio della storia vera di Walter e Margaret Keane, per rappresentare il tema della mercificazione dell'arte, ma anche per raccontare il matrimonio e le relazioni interpersonali, nonché la figura della donna nel particolare periodo storico che fa da sfondo alla vicenda.

Tim Burton

Amy Adams, Christoph Waltz, Danny Huston

Usa

2014

Biografico

106 min.

Mune - Il guardiano della luna

Domenica 22 Febbraio - ore 14:30, 17:00

I guardiani della luna e del sole sono ormai anziani ed è ora che designino i loro successori. Le redini del sole passano a Sohone, che da sempre si allena allo scopo, mentre la custodia della luna viene affidata inaspettatamente al piccolo fauno Mune, che non si sente all'altezza e non sa dove mettere le mani. Al punto che combina un guaio e mette il guardiano delle tenebre nella condizione di rubare il sole. Mune e Sohone si alleano, dunque, per partire alla ricerca dell'astro perduto. Con loro c'è la bella e fragile Glin, fatta di cera, in pericolo al caldo come al freddo, ma più coraggiosa che mai.
Un'avventura ai confini del Sole e della Luna, un inno alla persona e al valore intrinseco di ogni uomo, donna, bambino che lascia allo spettatore più di quanto possa pensare di ricevere.

Animazione.

Francia

2014

Avventura

90 min.

I 400 colpi

Mercoledì 25 Febbraio - ore 21:00

Terzo appuntamento della nuova Rassegna al VirtusCinema "Il Cinema Ritrovato al cinema - Classici restaurati in prima visione".
Antoine Doinel è un bambino che vive con la giovane madre e il patrigno. Ha poca voglia di studiare e si diverte ad andare al cinema, a marinare la scuola, a compiere piccoli furti, oppresso da una famiglia che pensa troppo a se stessa e lo relega a buttare via la spazzatura o ad andare a comprare il latte, lasciando ai compagni di scuola il compito di accompagnarlo all'adolescenza. Il riformatorio diventerà il trampolino per il tuffo nel mare della vita.
Manifesto della Nouvelle Vague francese e considerato ancora oggi un capolavoro assoluto del cinema, il film d'esordio di François Truffaut è la storia, in parte autobiografica, di Antoine, un bambino che cresce nel quartiere in cui il regista era nato. Un vero e proprio inno alla libertà dell'infanzia, rappresentata attraverso un ragazzino che ci viene mostrato in tutta la sua fragilità, il suo infinito desiderio di amore e libertà, la sua solitudine nel difendere i propri sogni dalla cruda realtà.
Il film è in lingua originale (francese) sottotitolato in italiano.

François Truffaut

Jean-Pierre Léaud, Albert Rémy, Claire Maurier

Francia

1959

Drammatico

93 min.

The imitation game

Venerdì 27, Sabato 28 Febbraio, Domenica 1 Marzo - ore 21:00

Durante l'inverno del 1952 le autorità britanniche entrano nella casa del matematico, analista ed eroe di guerra Alan Turing per indagare su una segnalazione di furto con scasso. Finiscono, invece, per arrestare lo stesso Turing con l'accusa di “atti osceni”, incriminazione che lo porta alla devastante condanna per il reato di omosessualità. Ciò che le autorità non sanno è che avevano arrestato il pioniere della moderna informatica, noto leader di un gruppo eterogeneo di studiosi, linguisti, campioni di scacchi e agenti dei servizi segreti, che aveva avuto il merito di aver decifrato i cosiddetti codici indecifrabili della macchina tedesca Enigma durante la II Guerra Mondiale. Un genio che sotto una pressione angosciante aveva contribuito a ridurre la durata della guerra e così a salvare milioni di vite.
La storia vera del matematico Alan Turing, un film che riesce a coniugare nel migliore dei modi rigore ed emozioni, narrazione di genere e ricostruzione storica, illuminando, grazie alla splendida interpretazione di Benedict Cumberbatch, una figura complessa la cui vicenda personale pone questioni tuttora irrisolte sul tema dei diritti, sulle ragioni di un conflitto, sul tipo di società che si è voluto difendere e sulla sua capacità di essere, davvero, modello alternativo agli orrori che il nazifascismo voleva imporre.

Morten Tyldum

Benedict Cumberbatch, Keira Knightley

Gran Bretagna, USA

2014

Biografico

113 min.

Shaun, Vita da Pecora - Il film

Domenica 1 Marzo - ore 14:30, 17:00

La pecora Shaun e i suoi amici decidono di prendersi un giorno di riposo alla fattoria e fanno addormentare il fattore (un gioco, per delle pecore). Ma la roulotte in cui il fattore riposa si avvia da sola sulla strada che porta alla città, e in seguito a una contusione l'uomo subisce un trauma che gli fa perdere completamente la memoria. Shaun e compagni, inseguendo la roulotte, arrivano a loro volta in città, ma poiché il fattore è prima ricoverato in ospedale, poi diventa parrucchiere di grido (grazie alla sua abilità di tosatore), le pecore faticano a trovarlo. Riusciranno a riportare il loro amico alla fattoria e a riprendere la loro routine?
Tra tormentoni, colpi di scena, ripetizioni di gag con varianti, farsa, un pizzico di sentimento e soprattutto sguardi, i creatori di Wallace & Gromit portano al cinema un'altra fortunata serie TV della scuderia Aarman. Da non perdere!

Animazione.

Gran Bretagna, Francia

2015

Avventura

85 min.

Il nome del figlio

Venerdì 6, Sabato 7, Domenica 8 Marzo - ore 21:00

Le vicende di una coppia in attesa del primo figlio: Paolo, estroverso e burlone agente immobiliare, e Simona, bellissima di periferia e autrice di un best-seller piccante. Oltre a loro Betta, sorella di Paolo, insegnante con due bambini, apparentemente quieta nella vita familiare, e Sandro, suo marito e cognato di Paolo, raffinato scrittore e professore universitario precario. Tra le due coppie l'amico d'infanzia Claudio, eccentrico musicista che cerca di mantenere in equilibrio gli squilibri altrui. Potrebbe essere la solita cena allegra tra amici che si frequentano e si sfottono da quando erano bambini, e invece una domanda semplice sul nome del figlio che Paolo e Simona stanno per avere induce a una discussione che porterà a sconvolgere una serata serena.
Remake della commedia francese “Cena tra amici”, a sua volta tratta da una pièce teatrale, Francesca Archibugi traspone e riadatta la storia della celebre cena ad un contesto tipicamente nostrano, ricostruendo nelle storie dei cinque personaggi gli archetipi di varie tipologie di individui italici che ben conosciamo, a cui assomigliamo o che addirittura siamo senza saperlo, ma guardandoli e raccontandoli con empatia e tenerezza, anche quando sembra voler parlar male di loro.

Francesca Archibugi

Alessandro Gassman, Micaela Ramazzotti, Valeria Golino

Italia

2015

Commedia

94 min.

Notte al Museo 3 - Il Segreto del Faraone

Domenica 8 Marzo - ore 14:30, 17:00

Quando le attrazioni del Museo di storia naturale di New York, che prendono vita di notte, cominciano a comportarsi in maniera anomala, l'ex guardiano Larry (Ben Stiller), divenuto da poco direttore delle operazioni notturne, è chiamato a scoprirne il perché. La tavola, che porta magicamente in vita le creature, ha cominciato a cadere a pezzi e l'unico modo per salvaguardarla si trova nella tomba del faraone egiziano Ahkmenrah al British Museum. Intenzionato a far di tutto per salvare gli amici notturni, Larry, il figlio Nick e le attrazioni, partono alla volta di Londra, dove scopriranno il segreto della Tavola.
Terzo e ultimo capitolo della fortunatissima saga di “Una notte al museo”, sicuramente il migliore. Un film leggero, divertente, ben scritto e interpretato che non manca l'obiettivo di divertire i più giovani ma anche gli adulti!

Shawn Levy

Ben Stiller, Robin Williams, Owen Wilson

USA, Gran Bretagna

2014

Avventura

97 min.

Salvatore Giuliano

Mercoledì 11 Marzo - ore 21:00

Quarto appuntamento della nuova Rassegna al VirtusCinema "Il Cinema Ritrovato al cinema - Classici restaurati in prima visione".
Salvatore Giuliano nel secondo dopoguerra forma un esercito separatista che vuole staccare la Sicilia dal resto dell'Italia. Tiene a lungo in scacco i carabinieri, semina il terrore sull'isola e si rende protagonista di molti fatti di sangue come la strage di Portella della Ginestra, quando spara sulla manifestazione dei lavoratori per la ricorrenza del primo maggio. Nel 1950 viene ucciso. Gaspare Pisciotta, ex-luogotenente di Giuliano, che lo ha denunciato, viene assassinato in carcere.
Quinto film del regista recentemente scomparso Francesco Rosi, un classico del cinema politico e il miglior film italiano sulla mafia: Rosi sceglie di frammentare la narrazione, seguendo non la cronologia ma i complessi intrecci di causa-effetto tra gli avvenimenti. E senza mai mostrare Salvatore Guiliano: non è lui il protagonista del film, ma l'intreccio di interessi tra politica e criminalità nel dopoguerra. Serratissimo, con momenti di cinema cronachistico che diventa epico.

Francesco Rosi

Frank Wolff, Salvo Randone, Renato Pinciroli

Italia

1962

Drammatico

107 min.

Turner

Venerdì 13, Sabato 14, Domenica 15 Marzo - ore 21:00

Uno sguardo all'ultimo quarto di vita di Joseph Mallord William Turner, pittore e incisore inglese nato a Londra nel 1775 e divenuto uno dei maggiori esponenti del movimento romantico. Profondamente turbato dalla morte del padre, Turner inizia a vivere con la vedova Mrs. Booth ma è tormentato da Sarah Danby, una ex amante da cui ha avuto due figlie illegittime. Godendo dell'accoglienza dell'aristocrazia terriera, Turner è un membro dell'accademia reale delle arti, è affascinato dalla scienza, dalla fotografia e dalle ferrovie, ma ha anche il coraggio di sfidare una tempesta di neve attaccato all'albero di una nave per dipingere la tempesta stessa. Osannato da alcuni ed odiato da altri, rifiuta l'offerta di un milionario che desidera acquistare tutti i suoi lavori, fortemente detestati dalla regina Victoria. Ad amarlo più di tutti è però Hannah, la sua governante storica.
Il regista inglese Mike Leigh filma, avvalendosi della straordinaria fotografia di Dick Pope, la battaglia umana per la conquista dell'arte, narrata senza sconti né eufemismi, del pittore W. Turner con un passo di straordinaria essenzialità, incarnando nel corpo del protagonista Timothy Spall il tormento per l'immagine che diventa testimonianza storica di un'epoca grazie alla precisione di un film tanto potente quanto discreto.

Mike Leigh

Timothy Spall, Dorothy Atkinson, Marion Bailey

Gran Bretagna

2014

Biografico

149 min.

Spongebob - Fuori dall'acqua

Domenica 15 Marzo - ore 14:30, 17:00

A Bikini Bottom tutto procede bene per SpongeBob e i suoi più cari amici fino al giorno in cui la ricetta del krabby patty viene rubata da un malvagio pirata e dai gabbiani che non lo lasciano mai. Per salvare il loro mondo, Bob e i suoi amici uniranno le forze e, con l'aiuto dell'acerrimo nemico Plankton, arriveranno sulla terraferma, dove trasformati in eroi dovranno imparare a controllare i loro poteri.
A 10 anni dal primo film, arriva al cinema il secondo lungometraggio d'animazione tratto dalla celebre serie tv della Nickelodeon con protagonisti l'allegra e spensierata spugna SpongeBob e i suoi amici, tutte creature marine che vivono in un mondo simile a quello umano. Un film di animazione che diverte, commuove e stupisce senza mai scivolare troppo sul banale. Imperdibile per gli innumerevoli fan della serie televisiva!

Animazione.

USA

2014

Avventura

93 min.

Selma - La strada per la libertà

Venerdì 20, Sabato 21, Domenica 22 Marzo - ore 21:00

Nella primavera del 1965 una serie di eventi drammatici cambiò per sempre la rotta dell'America e il concetto moderno di diritti civili: un gruppo di coraggiosi manifestanti, guidati dal Dr. Martin Luther King Jr., per tre volte tentò di portare a termine una marcia pacifica in Alabama, da Selma a Montgomery, con l'obiettivo di ottenere l'imprescindibile diritto al voto. Gli scontri scioccanti che ebbero luogo, la trionfante marcia finale e l'approvazione del Voting Rights Acts del 1965 che seguirono sono ora un'incancellabile parte della storia. Ma la storia assolutamente rilevante e umana di Selma, dalle battaglie politiche negli uffici del potere, alla determinazione e alla fede della gente comune nelle strade, alla battaglia interiore che il Dr. King ha dovuto affrontare nel privato, viene ora raccontata per la prima volta al cinema.
La marcia da Selma a Montgomery di Martin Luther King e del suo movimento pacifista, nel racconto commovente ed accorato della regista Ava DuVernay. Un film accorato e commovente, sorprendente per coerenza e compattezza. Non una biografia, ma un approfondimento su un evento storico breve ma fondante per la storia degli Stati Uniti e per quella del mondo.

Ava DuVernay

David Oyelowo, Tom Wilkinson, Cuba Gooding Jr

Gran Bretagna

2014

Biografico

127 min.

La grande illusion

Mercoledì 25 Marzo - ore 21:00

Quinto appuntamento della nuova Rassegna al VirtusCinema "Il Cinema Ritrovato al cinema - Classici restaurati in prima visione".
Nel 1916 due aviatori francesi, il proletario tenente Maréchal e l'aristocratico capitano de Boïeldieu vengono abbattuti dall'asso tedesco barone von Rauffenstein il quale prova un'immediata simpatia per De Boïeldieu. Trasferiti in un campo di concentramento militare i due sono sul punto di fuggire quando vengono improvvisamente trasferiti. Finiranno con il raggiungere un'antica fortezza comandata proprio da Von Rauffenstein.
Edizione restaurata del capolavoro di Jean Renoir, manifesto del cinema antimilitarista, malinconico e pacifista di una generazione in via di estinzione, che si vide negare il Leone d'Oro al Festival del Cinema di Venezia solo a causa delle pressioni del regime fascista, ostile al suo dichiarato pacifismo universale in tempi in cui la seconda guerra mondiale era imminente. Un'opera ancora oggi attuale, un capolavoro da non perdere.
Il film è in lingua originale (francese) sottotitolato in italiano.

Jean Renoir

Jean Gabin, Pierre Fresnay, Erich von Stroheim

Francia

1937

Drammatico

114 min.

Noi e la Giulia

Venerdì 27, Sabato 28, Domenica 29 Marzo - ore 21:00

Diego (Luca Argentero), Fausto (Edoardo Leo) e Claudio (Stefano Fresi) sono tre quarantenni insoddisfatti e in fuga dalla città e dalle proprie vite, che da perfetti sconosciuti si ritrovano uniti nell'impresa di aprire un agriturismo. A loro si uniscono Sergio (Claudio Amendola), un cinquantenne invasato e fuori tempo massimo, ed Elisa (Anna Foglietta), una giovane donna incinta decisamente fuori di testa. Ad ostacolare il loro sogno arriva però Vito (Carlo Buccirosso), un curioso camorrista che giunge all'improvviso alla guida di una vecchia Giulia 1300 per chiedere il pizzo. Questa minaccia costringe il gruppo a ribellarsi in maniera rocambolesca ad un sopruso, dando vita a un'avventura imprevista, sconclusionata e tragicomica, a una resistenza disperata, quella che tutti noi vorremmo fare… se ne avessimo il coraggio.
La terza regia di Edoardo Leo è un film che riesce a raccontare temi seri con la lente della commedia. Una storia dei nostri giorni divertentissima, ma che non toglie gravità a temi attualissimi come la crisi economica e quella che è forse la maggior piaga sociale di questo tempo, la criminalità organizzata.

Edoardo Leo

Luca Argentero, Edoardo Leo, Claudio Amendola

Italia

2015

Commedia

115 min.

Cenerentola

Sabato 28 Marzo - ore 17:00
Domenica 29 Marzo - ore 14:30, 17:00

Cenerentola è la giovane figlia di un mercante. Dopo la morte di sua madre, suo padre si risposa e lei, per dimostrargli il suo affetto, accoglie in casa la matrigna e le sue figlie, Anastasia e Genoveffa. Quando improvvisamente il padre muore, Cenerentola si ritrova alla mercé di tre donne gelose e malvage. Relegata alla stregua di una serva coperta di cenere e stracci, Cenerentola potrebbe facilmente perdere ogni speranza. Invece, nonostante le crudeltà di cui è vittima, desidera solo onorare le parole pronunciate da sua madre sul letto di morte, che le raccomandava di “avere coraggio ed essere gentile”.
L'immortale favola di Cenerentola torna sul grande schermo sotto la visionaria regia di Kenneth Branagh per raccontare ancora una volta una delle più famose storie senza tempo, riuscendo a renderla magica e fresca come appena emersa da una sorgente di fantasia

Kenneth Branagh

Lily James, Richard Madden, Cate Blanchett

USA

2015

Fiabesco

105 min.

Maraviglioso Boccaccio

Venerdì 10, Sabato 11, Domenica 12 Aprile - ore 21:00

Nel 1348, mentre la peste infuria a Firenze, dieci giovani si riuniscono in una casa di campagna e per dieci giorni si raccontano storie d'amore, di sesso, di burle clamorose, nell'intento di scacciare la paura della malattia e della morte. Prendono così vita sullo schermo alcune delle più celebri le novelle boccaccesche, nelle quali i ruoli principali sono affidate ad alcuni volti noti del cinema giovane contemporaneo. Così Kim Rossi Stuart brilla per ironia ed espressività teatrale nell'episodio dedicato a Calandrino, Riccardo Scamarcio risulta involontariamente comico e sopra le righe, Lello Arena risulta un magnifico padre geloso della figlia...
Paolo e Vittorio Taviani adattano il Decamerone di Boccaccio alle esigenze del Ventunesimo secolo, affrontando di petto, ma senza dimenticare il sorriso, il timore che attanaglia l'esistenza dei giovani (italiani) contemporanei. Un'opera divertente ed encomiabile grazie alla consumata abilità narrativa e poetica dei due registi-sceneggiatori.

Paolo Taviani, Vittorio Taviani

Lello Arena, Paola Cortellesi, Carolina Crescentini

Italia

2015

Drammatico

120 min.

Metropolis

Mercoledì 15 Aprile - ore 21:00

Sesto ed ultimo appuntamento per il 2015 della nuova rassegna "Il Cinema Ritrovato al cinema - Classici restaurati in prima visione".
Nel 2026 la popolazione vive in una megalopoli su due diversi livelli. In alto i ricchi conducono la loro lussuosa vita, nei sotterranei gli operai lavorano come schiavi. Un giorno questi ultimi vengono però incitati alla rivolta da un robot femmineo che riproduce le fattezze di una di loro, la mite e pia Maria. L'ha costruito uno scienziato al servizio dei padroni che vuole vendicarsi del potente John Fredersen, dominatore della città. La rivolta provoca un'inondazione che colpisce i quartieri operai finché, sollecitato da Maria, Freder, figlio di Fredersen, fa da mediatore tra padroni e operai... 
Uno dei risultati più importanti del periodo del muto, un film talmente visionario e arrabbiato da risultare di maggiore impatto oggi rispetto all'epoca in cui venne girato. Dopo l'ultimo ritrovamento in Argentina di nuove sequenze del film, il restauro di Metropolis presenta finalmente la versione più completa esistente oggi del capolavoro di Fritz Lang, dopo le infinite mutilazioni subite fin dalla sua prima uscita, nel gennaio del 1927. Per l'occasione, Metropolis torna in sala con le musiche originali per orchestra composte da Gottfried Huppertz.

Fritz Lang

Gustav Fröhlich, Brigitte Helm, Alfred Abel

Germania

1927

Fantascienza

149 min.

Birdman - O L'imprevedibile virtù dell'ignoranza

Venerdì 17, Sabato 18, Domenica 19 Aprile - ore 21:00

Riggan Thompson è un attore famoso per aver recitato in una saga di grandissimo successo incentrata sul fantomatico supereroe Birdman. Ma è ossessionato dal desiderio di vedersi riconosciute le proprie capacità artistiche. Non importa il successo ottenuto in passato con i primi tre capitoli dell'Uomo uccello, non importano i miliardi incassati: il suo scopo è solo quello di vedersi riconosciute quelle qualità che occorrono per essere definiti attori con la “A” maiuscola. Per riuscirci, decide di portare in scena una rappresentazione teatrale di Raymond Carver ("Di cosa parliamo quando parliamo d'amore") insieme ad un amico regista di Broadway...
Sospeso in volo tra arte e realtà, il film trionfatore dell'ultima edizione degli Oscar gioca con le carriere dei suoi interpreti, ironizza sulle loro performance e crea curiose coincidenze legate al mondo del cinema, unite senza soluzione di continuità da un fluido piano sequenza. Un film assolutamente imperdibile.

Alejandro González Iñárritu

Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton

USA

2014

Commedia

119 min.

Corti per i piccoli 2015 - 15^ rassegna di cortometraggi d'autore

Domenica 19 Aprile - ore 15:30

Corti per piccoli, la tradizionale rassegna di corti d'autore che il Verona Film Festival dedica ai bambini della scuola dell'infanzia e primaria, sbarca per la prima volta anche in provincia, al VirtusCinema di Sommacampagna.
Una serie di cortometraggi selezionati tra la migliore produzione di film d'animazione degli ultimi anni e realizzati con differenti tecniche di animazione, dal disegno animato classico alla plastilina, dalle marionette alla computer grafica, vengono proposti in due diversi programmi:
Programma 3+ (50 minuti, 6 cortometraggi) adatto a bambini dai 3 ai 6 anni
a seguire, dopo breve intervallo,
Programma 7+ (60 minuti, 9 cortometraggi) adatto a bambini dai 7 anni in su
La partecipazione ad entrambe le proiezioni è gratuita.

Samsara

Mercoledì 22 Aprile - ore 21:00

Ideale seguito di “Baraka”, diretto dal medesimo regista Ron Fricke nel 1992.
“Samsara” è una parola sanscrita che significa “l'infinito girare della ruota della vita” ed è il punto di partenza di un viaggio alla ricerca della sfuggente interconnessione che attraversa tutte le nostre vite. Girato in pellicola per un periodo di quasi cinque anni in venticinque paesi, senza alcun dialogo o testo descrittivo, Samsara ci trasporta in luoghi sacri, zone sinistrate, siti industriali e meraviglie naturali sovvertendo le nostre aspettative di un documentario tradizionale e incoraggiando le nostre interpretazioni interiori, ispirati da immagini e musica che fondono l'antico con il moderno.
Un autentico capolavoro, in grado di stordire per la meraviglia di immagini strabilianti e per le musiche indimenticabili, in grado di risvegliare in ogni spettatore il senso del sacro che il regista stesso ha inteso trasmettere.

di Ron Fricke.

USA

2011

Documentario

99 min.

Timbuktu

Venerdì 24, Sabato 25, Domenica 26 Aprile - ore 21:00

Non lontano da Timbuktu, in pieno caos e occupata dai jihadisti, in una tenda tra le dune vive Kidane con la moglie Satima, la figlia Toya e il dodicenne Issan, un giovanissimo mandriano. Tutto è vietato, dalla musica al calcio, e le donne sono obbligate a mettere il velo. In un primo momento Kidane e la sua famiglia riescono a sfuggire a questa assurdità ma tutto cambia improvvisamente quando Kidane uccide accidentalmente un pastore che aveva massacrato il suo bue. Anche per lui e per la moglie arriverà l'assurda giustizia portata dagli invasori.
Ispirato a una storia vera, Timbuktu coglie la tragedia dell'uomo e cerca il paradosso del potere, commuove per il suo realismo, ma al contempo coglie l'assurdo dei regimi. Un cumulo di storie e personaggi, lirismo dolente e umorismo vignettistico, realismo scioccante e simbolismo elementare per mostrarci come si dispiega la legge ottusa dell'integralismo. E sa fondare, su queste macerie, poesia.

Abderrahmane Sissako

Ibrahim Ahmed, Toulou Kiki, Abel Jafri

Francia, Mauritania

2014

Drammatico

97 min.

In guerra

Mercoledì 29 Aprile - ore 21:00

PROIEZIONE EVENTO, con voce narrante (Monica Ceccardi) ed esecuzione della colonna sonora (Federica Furlani e Luigi Palombi) entrambe dal vivo, del film del giovanissimo cineasta Davide Sibaldi, già al suo secondo lungometraggio a soli 28 anni, che sarà presente in sala per incontrare il pubblico.
Una notte, nel cuore della periferia milanese sconvolta dalla crisi economica, due giovani si incontrano. Lei è stata da poco lasciata dal suo ragazzo. Lui, invece, è un uomo violento, in guerra con se stesso e con il mondo. Tra loro, così diversi eppure così vicini, scatta qualcosa. Si ritrovano così a condividere un pezzo di strada per tornare alle loro case in una Milano deserta e misteriosa…
“Un miracolo girato nelle strade di periferia” (Corriere della sera), “Avvincente ed ingegnoso” (The Hollywood Reporter), In Guerra, presentato al Torino Film Festival, è un film dal ritmo travolgente che ci parla dell'Italia di oggi, della sua cultura, della sua violenza, ma anche dell'amore.

Davide Sibaldi

Fausto Cabra, Anna Della Rosa

Italia

2014

Darmmatico

80 min.

Pride

Venerdì 1, Sabato 2, Domenica 3 Maggio - ore 21:00

Estate 1984. Margaret Thatcher è al potere e il sindacato nazionale dei minatori è in sciopero. Durante il gay pride di Londra, un gruppo di attivisti gay e lesbiche decide di raccogliere fondi per aiutare le famiglie dei minatori impegnati nella protesta. Il sindacato, però, manifesta imbarazzo nel ricevere tali sostegni. Senza lasciarsi scoraggiare, gli attivisti decidono allora di ignorare il sindacato e di raggiungere da soli un villaggio di minatori nel profondo Galles per consegnare di persona la donazione. Prende avvio così una storia che porterà due diverse comunità, all'apparenza differenti, a lottare per la stessa cosa: il proprio orgoglio.
Una storia vera passata alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes 2014, un film civile, ma soprattutto una classica e affilata commedia sociale inglese, diretta ed indubbiamente coinvolgente, in cui funziona davvero tutto: dalle facce dei protagonisti e dei comprimari, al ritmo della storia, con rapide pennellate sui personaggi. E tutto è molto giusto, ben fatto, ottimamente interpretato e sanamente progressista.

Matthew Warchus

Bill Nighy, Imelda Staunton, Dominic West

Gran Bretagna

2014

Drammatico

120 min.

CITIZENFOUR

Mercoledì 6 Maggio - ore 21:00

Hotel Mira di Hong Kong (Cina): rintanato in una delle stanze c'è l'ex tecnico informatico CIA e NSA (National Security Agency) Edward Snowden, le cui rivelazioni di lì a poco rimbalzeranno tra i media planetari. È il giugno 2013, Snowden ha 29 anni e una consapevolezza impressionante della gravità delle informazioni di cui è in possesso. La straordinaria decisione senza ritorno di Snowden di venire allo scoperto al punto di rischiare la vita è reazione diretta, ma tutt'altro che precipitosa, alla delusione per le promesse della politica obamiana. L'incontro con la macchina da presa della regista Laura Poitras, alla presenza dei giornalisti Glenn Greenwald e Ewen McAskill, dura otto pericolosissimi giorni. Citizenfour è l'alias di Edward Snowden.
Un documentario che diventa un eccezionale thriller dalla tensione hitchcockiana, ibridato a tratti da tocchi di horror orientale e più spesso da codici da spy story internazionale.

Laura Poitras

Edward Snowden, Jacob Appelbaum, Julian Assange

Germania, USA

2014

Documentario

113 min.

Whiplash

Venerdì 8, Sabato 9, Domenica 10 Maggio - ore 21:00

Andrew, studente di primo anno al college, è disposto a tutto pur di diventare un famoso batterista jazz. I suoi sforzi e il suo impegno sono messi però a dura prova dagli estremi metodi di insegnamento dell'eccentrico professor Fletcher. Condotto quasi sull'orlo della follia, Andrew dovrà imparare a credere in se stesso e aver fede nella musica per far scintillare il talento nel quale Fletcher ripone fiducia.
Vincitore del Gran Premio della Giuria e del Premio del pubblico al Sundance 2014, il secondo lungometraggio di Damien Chazelle è un viaggio visivo all'interno della musica e dei suoi esecutori, ma soprattutto un film dal forte impatto che, utilizzando lo scontro generazionale tra i suoi interpreti e la musica come co-protagonista, riesce a lasciare estenuantemente emozionati.

Damien Chazelle

Miles Teller, J. K. Simmons, Melissa Benoist

USA

2014

Drammatico

107 min.

Latin Lover

Venerdì 15, Sabato 16, Domenica 17 Maggio - ore 21:00

Nel decennale della morte di Saverio Crispo, divo del cinema italiano, le due vedove e quattro delle cinque figlie, avute da cinque donne diverse, si ritrovano nel paesino pugliese da cui aveva origine il padre per una celebrazione che si trasformerà in una riunione di famiglia. E che famiglia: cinque nazionalità diverse, una manciata di nipotini di cui molti di nome Saverio, rivalità e alleanze incrociate che durano da sempre e che per l'occasione esplodono come mortaretti, una dietro l'altra…
Cristina Comencini dirige il ritratto corale di un'umanità femminile che ruota introno al ricordo di un uomo attingendo al miglior cinema europeo sull'argomento (Almodovar, Ozon, Monicelli) ma anche alla sua autobiografia di primogenita di quattro sorelle, tutte figlie del mitico Luigi Comencini. E costruisce un'allegoria sul mondo del cinema, un elogio della grandezza dello schermo e dei suoi volti.

Cristina Comencini

Virna Lisi, Marisa Paredes, Angela Finocchiaro

Italia

2015

Commedia

114 min.

Associazione lantenamagica | via Ospedaletto 4, 37066 Sommacampagna VR | C.F. 93144790230   P.I. 03167490238

Questo sito utilizza cookie

COOKIE
Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, consulta la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Back to top