Film

Taxi Teheran

Venerdì 6, Sabato 7, Domenica 8 Novembre - ore 21:00

Un taxi si muove tra le strade vivaci e colorate di Teheran. Al suo interno si susseguono diversi passeggeri, che esprimono candidamente le proprie opinioni, al cospetto dell'autista, che altri non è che il regista stesso Jafar Panahi. La sua telecamera posta sul cruscotto cattura lo spirito della società iraniana e dei suoi tormenti, ora comici ora drammatici.
Taxi Teheran è il film che ha vinto l'Orso d'Oro all'ultimo Festival del Cinema di Berlino. A ritirare il premio non c'era però il regista Panahi, che nel 2010 è stato condannato dalla 'giustizia' iraniana a 20 anni di proibizione di girare film, scrivere sceneggiature e rilasciare interviste. Ma nessuna sentenza può impedire ad un artista di essere se stesso. Ed ecco allora che il regista ha deciso di continuare a sfidare il divieto e ancora una volta ci propone un'opera che, pur realizzata con pochissimi mezzi, è destinata a rimanere quale testimonianza di un cinema che si fa militante semplicemente mostrando la quotidianità del vivere in un Paese in cui le contraddizioni si fanno sempre più stridenti.

Jafar Panahi

Jafar Panahi

Iran

2015

Drammatico

82 min.

Associazione lantenamagica | via Ospedaletto 4, 37066 Sommacampagna VR | C.F. 93144790230   P.I. 03167490238

Questo sito utilizza cookie

COOKIE
Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, consulta la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Back to top