Stagione 2018-2019

Film in Rassegna

Mamma mia! Ci risiamo

Venerdì 21, Sabato 22, Domenica 23 Settembre - ore 21:00

Sono passati alcuni anni e Sophie, per rendere omaggio alla madre che l'ha cresciuta da sola in quel paradiso terrestre che è l'isola greca di Kalokairi, decide di rimodernare l'hotel di famiglia. Mentre soffre per la lontananza del marito e si adopera perché l'inaugurazione dell'hotel sia memorabile, ripensa alla vita di sua madre, a quel pugno di giorni che le sconvolsero la vita e alla scelta di restare sull'isola, la stessa che sta maturando lei, tra entusiasmo e perplessità.
Dieci anni dopo il colossale successo diretto da Phyllida Lloyd, un sequel che è una vera e propria festa a suon di musica, un circo di sorprese e di eventi, con protagonisti i “veterani” Amanda Seyfred, Pierce Brosnan, Colin Firth, ai quali si aggiungono Andy Garcia ed una irresistibile Cher.

Ol Parker

Christine Baranski, Pierce Brosnan, Dominic Cooper

USA

2018

Musical

114 min.

L'incredibile viaggio del fachiro

Venerdì 28, Sabato 29 Settembre - ore 21:00

Tre ragazzini indiani sono sul punto di entrare in riformatorio quando un giovane uomo arriva al commissariato e comincia a raccontare loro la storia della sua vita. Aja è stato un bambino poverissimo a Mumbai e ha imparato tutti i trucchi per ingannare il prossimo nella veste di illusionista e di ladruncolo. Il sogno di sua madre era andare a Parigi, il suo quello di entrare in un negozio dell'Ikea e vedere con i propri occhi quella mobilia fantastica dai nomi impronunciabili. Quando Aja riesce a mettere insieme le due cose, nel negozio Ikea di Parigi incontra una bella ragazza americana della quale si innamora a prima vista...
Il film-sorpresa dell'estate 2018 è una colorata favola sul tema dell'immigrazione e della solidarietà che sa divertire, intrattenere e consegnare un messaggio prezioso e toccante.

Ken Scott (II)

Dhanush, Bérénice Bejo, Erin Moriarty

Francia, USA

2018

Drammatico

92 min.

La ragazza dei tulipani

Venerdì 5, Sabato 6, Domenica 7 Ottobre - ore 21:00

Nella Amsterdam del XVII secolo il ricco mercante Cornelis Sandvoort sposa la giovane Sophia, cresciuta orfana in un convento. Nella spasmodica attesa di un erede, i due posano di fronte al pittore Jan van Loos per un ritratto che cambierà le loro vite. Quando, infatti, Sophia si innamorerà del pittore, i due escogiteranno un piano per vivere la loro passione clandestina, d'accordo con l'aiuto della cameriera Maria...
Diretto da Justin Chadwick e sceneggiato da Tom Stoppard (“Shakespeare in love”), un melodramma in costume perfetto, che a passioni e fughe romantiche aggiunge con straordinaria sapienza una acuta rappresentazione della condizione femminile in un'epoca in cui era trattata alla pari e non più che un raro tulipano.

Justin Chadwick

Alicia Vikander, Dane DeHaan, Judi Dench

USA, Gran Bretagna

2017

Drammatico

107 min.

A quiet passion

Venerdì 12, Sabato 13, Domenica 14 Ottobre - ore 21:00

Emily Dickinson (1830-1886) è la più grande poetessa americana. Nata nel 1830 ad Ambers nel Massachusetts in una famiglia di tradizione puritana. Mentre studia alle scuole superiori decide di allontanarsi dal College di Mount Holyoke per non doversi professare cristiana. Da quel momento vivrà nella casa paterna riducendo sempre più le frequentazioni del mondo esterno e dedicandosi alla scrittura e in particolare alla poesia. Alcune sue opere vengono pubblicate mentre è ancora in vita, ma l'editore le rimaneggia per farle aderire ai canoni che ritiene più appetibili per i lettori...
Presentato alla Berlinale, uno splendido ritratto della vita di una grande poetessa, nel quale tematiche non facili come il ruolo della donna nell'Ottocento e l'influenza della fede religiosa sulla vita di tutti i giorni vengono affrontate con intelligenza grazie al sapiente uso di ironia e battute vivaci ed argute, capaci di strappare ben più di qualche risata.

Terence Davies

Cynthia Nixon, Jennifer Ehle, Keith Carradine

Gran Bretagna, Belgio, USA

2016

Biografico

126 min.

Un affare di famiglia

Venerdì 19, Sabato 20, Domenica 21 Ottobre - ore 21:00

Palma d'oro a Cannes 2018
In un umile appartamento vive una piccola comunità di persone che sembra unita da legami di parentela. Così però non è, nonostante la presenza di una “nonna” e di una coppia, formata dall'operaio edile Osamu e da Nobuyo, dipendente di una lavanderia. Quando Osamu trova per strada una bambina che sembra essere stata abbandonata dai genitori, decide di accoglierla in casa...
Cos'è che rende un gruppo di persone una famiglia? I legami di sangue o la quotidianità costruita con affetto e costanza? Si può essere padri o madri soltanto dando alla luce un proprio figlio? Può nascere una famiglia barcamenandosi per sopravvivere e affrontando giorno dopo giorno le difficoltà della vita? Il regista giapponese Hirokazu Koreeda riflette su questi temi con delicatezza e profondità, e lo fa emozionando in un film che sa toccare nel profondo.

Kore'eda Hirokazu

Lily Franky, Sakura Andô, Mayu Matsuoka

Giappone

2018

Drammatico

121 min.

A star is born

Venerdì 26, Sabato 27, Domenica 28 Ottobre - ore 21:00

Ally fa la cameriera di giorno e si esibisce come cantante il venerdì sera in un pub locale. È lì che incontra per la prima volta Jackson Maine, star del rock, di passaggio per un rifornimento di gin. E siccome nella vita di Jack un super alcolico tira l'altro, dalla più giovane età, i due proseguono insieme la serata e Ally si ritrova a prendere a pugni un uomo grande il doppio di lei, reo di essersi comportato da fan molesto. Finché un giorno lui la invita sul palco, rivelando il suo talento al mondo. Sarà poi Ally, con le sue mani, che scalerà le classifiche, mentre la carriera e la tenuta fisica e psicologica di lui iniziano a rotolare nella direzione opposta, seguendo una china oramai inarrestabile.
L'attore premio Oscar Bradley Cooper dirige ed interpreta, assieme ad una sorprendente Lady Gaga già in corsa per l'Oscar, il terzo remake di una grande classico del cinema americano, aggiornandolo ai nostri tempi, ma mantenendo, con straordinaria bravura, intatta la classicità di una emozionante storia d'amore.

Bradley Cooper

Bradley Cooper, Lady GaGa, Sam Elliott

USA

2018

Drammatico Musicale

135 min.

Sulla mia pelle

Venerdì 2, Sabato 3, Domenica 4 Novembre - ore 21:00

L'ultima settimana nella vita di Stefano Cucchi è un'odissea fra caserme dei carabinieri e ospedali, un incubo in cui un giovane uomo di 31 anni entra sulle sue gambe ed esce come uno straccio sporco abbandonato su un tavolo di marmo. Alessio Cremonini racconta una delle vicende più discusse dell'Italia contemporanea come una discesa agli inferi cui lo stesso Cucchi ha partecipato con quieta rassegnazione, sapendo bene che alzare la voce e raccontare la verità, all'interno di istituzioni talvolta più concentrate sulla propria autodifesa che sulla tutela dei diritti dei cittadini, sarebbe stato inutile e forse anche pericoloso.
Presentato con straordinario successo di pubblico e di critica all'ultima edizione del festival del Cinema di Venezia, la cronaca di una discesa agli inferi che rivela le storture del nostro sistema democratico. Straordinaria l'interpretazione del protagonista da parte di Alessandro Borghi.

Alessio Cremonini

Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Max Tortora

Italia

2018

Drammatico

100 min.

Il verdetto

Venerdì 9, Sabato 10, Domenica 11 Novembre - ore 21:00

Giudice dell'Alta Corte britannica, Fiona Maye viene chiamata a decidere del destino di Adam Henry, un diciassettenne testimone di Geova che rifiuta la trasfusione. Affetto da leucemia, Adam ha deciso in accordo con i genitori e la sua religione di osservare la volontà di Dio. Ma Fiona non ci sta. Indecisa tra il rispetto delle sue convinzioni religiose e l'obbligo di accettare il trattamento medico che potrebbe salvargli la vita, decide di incontrarlo in ospedale. Il loro incontro capovolgerà il corso delle cose e condurrà Fiona dove nemmeno lei si aspettava.
Dal romanzo di Ian McEwan (qui in veste di sceneggiatore) “La ballata di Adam Henry” ed interpretato da una splendida Emma thompson, un racconto di austera bellezza e straordinaria gravità che ci interroga sul ruolo della giustizia nelle vite di ognuno di noi.

Richard Eyre

Emma Thompson, Stanley Tucci, Fionn Whitehead

Gran Bretagna

2017

Drammatico

105 min.

Il primo uomo

Venerdì 16, Sabato 17, Domenica 18 Novembre - ore 21:00

Neil Armstrong, ingegnere aereonautico e aviatore, conduce una vita ritirata con la famiglia. La morte prematura della sua bambina lo spinge a partecipare al programma Gemini, il cui scopo è sviluppare le tecniche necessarie ad affrontare viaggi spaziali avanzati. Selezionato e assoldato come comandante, Neil è il primo civile a volare nello spazio. Ma sulla Terra le ripercussioni sono fatali. Tra incidenti tecnici, lutti in decollo e in atterraggio, la guerra in Vietnam e le tensioni sociali del '68, due figli da crescere e una moglie da ritrovare, Armstrong bucherà il silenzio del cosmo prendendosi la Luna...
Al suo quarto film, David Chazelle (“Whiplash”, “La La Land”) racconta l'epica avventura dello sbarco sulla luna senza rinunciare a scavare con mano ferma, severa, sincera e lontana da facili sentimentalismi, nelle motivazioni umane degli uomini che condussero l'impresa.

Damien Chazelle

Ryan Gosling, Claire Foy, Jon Bernthal

USA

2018

Biografico

141 min.

L'affido - Una storia di violenza

Venerdì 23, Sabato 24, Domenica 25 Novembre - ore 21:00

Miriam e Antoine Besson si sono separati malamente. Davanti al giudice discutono l'affidamento di Julien, il figlio undicenne deciso a restare con la madre. Ma Antoine, aggressivo e complessato, vuole partecipare alla vita del ragazzo. Ad ogni costo. Il desiderio, accordato dal giudice, diventa fonte di ansia per Julien, costretto a passare i fine settimana col genitore. Genitore che contesta col silenzio e combatte con determinazione. Julien vorrebbe soltanto proteggere la madre dalla violenza fisica e psicologia che l'ex coniuge le infligge. Invano, perché l'ossessione di Antoine è più forte di tutto e volge in furia cieca.
Il regista francese Xavier Legrand racconta “ad altezza di un bambino” la miseria del vuoto di sensibilità, di intelligenza, di amore che si crea attorno ad un ragazzo a causa di un padre violento che si contende con la madre la sua felicità. Un film intimista dallo sguardo particolarmente lucido e severo nei confronti dell'umanità.

Xavier Legrand (II)

Denis Ménochet, Léa Drucker, Thomas Gioria

Francia

2017

Drammatico

90 min.

Ti presento Sofia

Venerdì 30 Novembre, Sabato 1, Domenica 2 Dicembre - ore 21:00

Gabriele, negoziante di strumenti musicali, divorziato, è un papà premuroso e concentrato esclusivamente su Sofia, la figlia di 10 anni. Quando gli amici gli presentano delle possibili nuove compagne lui parla della figlia, azzerando ogni chance. Un giorno però nella sua vita ricompare Mara, che non vede da 10 anni e che è diventata un'importante fotografa. Lui se ne innamora ma c'è un grosso ostacolo da superare: lei non vuol sentire parlare di bambini. Gabriele decide quindi di nasconderle la presenza di Sofia. L'impresa però non sarà per niente facile...
Guido Chiesa dirige Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti in una commedia che riesce a bilanciare con naturalezza il registro comico e quello sentimentale, regalando momenti di tenerezza e commozione, ed anche qualche gustosa parentesi di esaltazione musicale.

Guido Chiesa

Micaela Ramazzotti, Fabio De Luigi, Caterina Sbaraglia

Italia

2018

Commedia

98 min.

Troppa grazia

Venerdì 7, Sabato 8, Domenica 9 Dicembre - ore 21:00

Lucia è una geometra nota per la sua pignoleria. La sua vita, però, è tutto fuorché precisa: ha avuto una figlia, Rosa, da un amore passeggero, ha appena chiuso una relazione pluriennale con Arturo e il suo lavoro precario non basta ad arrivare a fine mese. Approfittando della sua vulnerabilità economica, il sindaco del paese le affida il compito di effettuare un rilevamento su un terreno dove verrà costruito un complesso immobiliare. Ma su quel terreno incombe un problema… A Lucia appare la Madonna: una figura femminile straniera e assai decisa che le ordina di far costruire una chiesa proprio su quel terreno.
Alba Rohrwacher, Elio Germano e Giuseppe Battiston sono i protagonisti di una commedia stra-ordinaria, nel senso che è completamente fuori norma, un film che è una vera e propria lettera d'amore a chi non si accontenta in un'epoca in cui accontentarsi sembra inevitabile, un'ode agli artisti perché non smettono di pensare che ciò che succede intorno a loro li riguarda, e continuano a rispondere alla chiamata di ciò che è bello.

Gianni Zanasi

Alba Rohrwacher, Elio Germano, Giuseppe Battiston

Italia, Spagna, Grecia

2018

Commedia

110 min.

Bohemian Rhapsody

Venerdì 14 Dicembre - ore 21:00
Sabato 15 Dicembre - ore 18:30, 21:30
Domenica 16 Dicembre - ore 18:00, 21:00

In un sobborgo londinese Farrokh Bulsara vive con i genitori in attesa che il suo destino diventi eccezionale. Perché Farrokh sa che è fatto per la gloria. Contrastato dal padre, che lo vorrebbe allineato alla tradizione e alle origini parsi, vive soprattutto per la musica che scrive nelle pause lavorative. Dopo aver convinto Brian May (chitarrista) e Roger Taylor (batterista) a ingaggiarlo con la sua verve e la sua capacità vocale, Farrokh diventa Freddy Mercury e l'avventura comincia. Insieme a John Deacon (bassista) diventano i Queen e infilano la gloria malgrado (e per) le intemperanze e le erranze del loro leader: l'ultimo dio del rock and roll.
Pianista, chitarrista, compositore, tenore lirico, designer, atleta, artista capace di tutti i record (di vendita), praticamente uomo-orchestra in grado di creare e di crearsi, Freddy Mercury fu un demiurgo che in scena non temeva rivali, che mordeva la vita, aveva la follia dei grandi e volava alto, lontano. Brian Singer ne celebra la grandezza in un film fortemente voluto proprio dai membri restanti dei Queen.

Bryan Singer

Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee

Gran Bretagna, USA

2018

Drammatico, Musicale

134 min.

Non ci resta che vincere

Venerdì 21, Sabato 22, Domenica 23 Dicembre - ore 21:00

Marco è il cinico e frustrato vice-allenatore di un'importante squadra di basket. Licenziato per aver picchiato l'allenatore, in crisi con la compagna, Marco disperato si ubriaca e si schianta contro una volante della polizia. Viene condannato a tre mesi di lavori socialmente utili presso un centro ricreativo per disabili. Qui deve allenare una squadra di basket, gli “Amigos”, costituita da un gruppo di dieci giovani con decifit mentali. C'è l'ipocondriaco, quello che ha paura dell'acqua, quello che ogni tanto si incanta a fissare un punto nel vuoto e quello che è molto bravo a giocare. L'impatto per Marco non è dei migliori, ma i ragazzi si dimostrano da subito amorevoli nei suo confronti, arrivando a cambiare letteralmente la sua vita.
La commedia campione di incassi in Spagna è un film che non sfrutta i disabili, ma li rispetta e li racconta come sono riuscendo a divertire, commuovere e far pensare.

Javier Fesser

Javier Gutiérrez, Athenea Mata, Juan Margallo

Spagna

2018

Commedia

124 min.

Associazione lantenamagica | via Ospedaletto 4, 37066 Sommacampagna VR | C.F. 93144790230   P.I. 03167490238

Questo sito utilizza cookie

COOKIE
Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, consulta la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Back to top